0

TASSE, ecco cosa succede in Ateneo: i vostri rappresentanti vi informano circa la questione delle TASSE.

TASSE, ecco cosa succede in Ateneo: i vostri rappresentanti vi informano circa la questione delle TASSE.
In riferimento alle tanto numerose quanto discordanti notizie apparse negli ultimi giorni su Social Network e siti di informazione locali, per rispetto del ruolo Istituzionale del quale gli Studenti ci hanno investito, ci sentiamo in dovere di spiegare pubblicamente non solo i cambiamenti apportati alla tassazione ma anche l’iter che si è svolto per giungere a questo risultato.
Pochi giorni fa, all’interno della Commissione Tasse istituita congiuntamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione dell’Università, nella quale svolgono il loro lavoro anche i vostri Rappresentanti negli organi di cui sopra, Angelo Lorusso e Domenico Scala, è pervenuta la proposta, da parte della Governance dell’Ateneo, di modifica della tassazione attualmente in vigore per tutti gli studenti, in linea con le nuove modalità di Finanziamento Pubblico alle Università dettate dal Ministero della Pubblica Istruzione e che prevedono tale finanziamento fortemente dipendente dalla quantità di studenti in corso e di studenti fuori corso, penalizzando i secondi.
Tale proposta prevedeva alcune agevolazioni ma anche forti penalizzazioni:

1. Incremento del 12,5% della tassazione per Studenti iscritti al doppio degli anni necessari per legge a terminare il loro percorso di studi. (Esempio: per Studenti iscritti al sesto anno di un Corso di laurea triennale, al quarto anno di un Corso di Laurea Magistrale e così via);

2. Incremento del 25% della tassazione per Studenti iscritti da più del doppio degli anni necessari per legge a terminare il loro percorso di studi. (Esempio: per Studenti iscritti dal settimo anno in poi ad un Corso di Laurea triennale e così via);

3. Rimborso di tutte le tasse agli Studenti che avessero sostenuto tutti i crediti afferenti al relativo anno in corso;

4. Riduzione dell’importo della prima fascia di contribuzione da 387€ a 365€ (con l’ipotesi che tali Studenti pagassero tasse per 1€ al giorno);

5. Riduzione del 50% dei contributi relativi ai corsi singoli del secondo semestre del Corso di Laurea Magistrale, per gli Studenti iscritti a un corso di laurea triennale e alla data del 29 febbraio 2016 è in debito della sola prova finale;

6. Introduzione della Fasciazione anche nel sistema di contribuzione dei Dottorandi, sul modello del sistema attualmente utilizzato per la tassazione   degli Studenti;

7. Introduzione di un contributo addizionario fisso pari a 100€ per gli studenti iscritti al Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie, Sportive e dell’Educazione Psicomotoria (classe L22) per la copertura delle spese di tirocinio, tecnico sportivo e dell’educazione psicomotoria;Già durante la riunione della Commissione, i nostri rappresentanti fanno pervenire la proposta di Incremento del 5% del valore di ogni soglia di contribuzione, in modo da dare la possibilità a molte persone di rientrare nella soglia inferiore, con conseguente riduzione delle Tasse.

Tali proposte presentavano incrementi a nostro avviso troppo significativi per gli Studenti Fuori Corso, per cui, tramite i Rappresentanti presenti in Commissione Tasse e i rappresentanti in Consiglio degli Studenti abbiamo avviato una concertazione prima con i fautori della proposta e poi con la restante componente della Rappresentanza Studentesca presente sia in Commissione Tasse che in Consiglio Degli Studenti, iniziando una collaborazione volta a far rispettare i Diritti degli Studenti stessi.

In seguito a tale concertazione si è pervenuti alla proposta finale, discussa in Consiglio degli Studenti, che prevede:

1. Rimborso di tutte le tasse agli Studenti che avessero sostenuto tutti i crediti afferenti al relativo anno in corso;

2. Riduzione dell’importo della prima fascia di contribuzione da 387€ a 365€ (con l’ipotesi che tali Studenti pagassero tasse per 1€ al giorno);

3. Riduzione del 50% dei contributi relativi ai corsi singoli del secondo semestre del Corso di Laurea Magistrale, per gli Studenti iscritti a un    corso di laurea triennale e alla data del 29 febbraio 2016 è in debito della sola prova finale;

4. Introduzione della Fasciazione anche nel sistema di contribuzione dei Dottorandi, sul modello del sistema attualmente utilizzato per la tassazione degli Studenti;

5. Incremento del 5% del valore di ogni soglia di contribuzione, in modo da dare la possibilità a molte persone di rientrare nella soglia inferiore,    con conseguente riduzione delle Tasse;

6. Riduzione dell’Extratassazione proposta dalla Commissione Tasse per gli Studenti Fuori Corso iscritti dal doppio degli anni della durata naturale   del corso dal 12,5% al 10% e per gli Studenti Fuori Corso iscritti da più del doppio della durata naturale del corso dal 25% al 15%;

7. Introduzione di un contributo addizionario fisso pari a 100€ per gli studenti iscritti al Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie, Sportive e dell’Educazione Psicomotoria (classe L22) per la copertura delle spese di tirocinio, tecnico sportivo e dell’educazione psicomotoria;I vostri rappresentanti negli organi preposti stanno lavorando costantemente per dare voce ad ogni singolo studente, con la collaborazione costante sia con le istituzioni di ateneo che con esperti giuristi per l’interpretazione delle norme e dei regolamenti vigenti.

I VOSTRI RAPPRESENTANTI in SENATO ACCADEMICO E CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, Angelo Lorusso e Domenico Scala, NONCHÈ I RAPPRESENTANTI IN CONSIGLIO DEGLI STUDENTI, Michela Della Ratta, Giovanni Siano, Marco Tela, Arcangelo Prisco ed Eredzhep Saryyev, E L’ASSOCIAZIONE STUDENTINGEGNERIA SONO A VOSTRA DISPOSIZIONE IN QUALSIASI MOMENTO PER CHIARIMENTI E PROPOSTE E SONO APERTI AL DIALOGO SU QUALSIASI TEMATICA.
Non fidiamoci della classica disinformazione populista e dilagante sui social network ma informiamoci da chi è competente in materia e impiega il proprio tempo, su vostro mandato, a lavorare su queste tematiche.

StudentIngegneria

 

Cricca Stuart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *