Borse di studio 2019/2020

GUIDA ALLA DOMANDA DI BORSA DI STUDIO.

1) Per prima cosa dovrai recarti nella tua AREA UTENTE, alla sezione •Diritto allo Studio, oppure a questo link, e inserire le tue credenziali di ESSE3.
2) Spuntare la voce Borsa di Studio.
3) Successivamente comparirà una pagina dove sarà possibile inserire tutti i propri dati.
4)
– Nel caso tu sia un candidato beneficiario di borse di studio, premi laurea, contributi per mobilità internazionale e compensi per le collaborazioni studentesche assegnati negli anni accademici precedenti il 2019/2020, percepiti nell’anno solare 2017 (dal 01/01/2017 al 31/12/2017 – principio di cassa), dovrai , selezionare la voce SI, e indicare tali importi nel quadro FC4 della DSU tra i Redditi esenti da imposta e dichiararli nel modulo on line. Si procederà d’ufficio alla verifica della corrispondenza tra l’importo indicato nel quadro FC4 della DSU e quello dichiarato nel modulo online. In caso di incongruenza, verrai collocato in graduatoria con lo status di “sospeso” dovendo procedere a sanare l’incongruenza rilevata entro e non oltre il 31/12/2019, a pena di esclusione.
– Se non rientri nella prima categoria di candidato, seleziona No, e senza inserire nessun importo, vai Avanti.
5) Nella sezione DICHIARAZIONI RELATIVE ALLA CARRIERA spuntare le voci su SI, solo se necessario. Poi clicca Avanti.
6) Nella sezione CONTRIBUTO ERASMUS Spuntare NO e andare Avanti.
(Spuntare SI e compilare il modulo se , essendo vincitori di Borsa Erasmus per l’a.a. 2019/2020,si richiede il contributo integrativo per la mobilità internazionale per il medesimo anno accademico.)
7) Nelle prossime sezioni, scegliere la categoria di Studente, se si vuole Scegliere Fuori Sede, o Pendolare, più avanti nell’articolo troverai spiegate tutte le differenze.
8) Nella sezioneSCELTA OPZIONI MENSA bisogna indicare il tipo ti Pasto che si intende scegliere, Tradizionale, o Alternativo, andare Avanti.
9) Inserire, se si è in Possesso, un codice IBAN sul quale verranno accredidati le rate della Borsa di Studio. Attenzione : Il codice IBAN dovrà essere intestato al candidato stesso! Se non ne hai ancora uno a disposizione, non ti preoccupare, vai avanti e lo inserirai in un secondo momento.
10) Nella sezione DICHIARAZIONI, spuntare Accetto, e Confermare la Domanda.
11) Stampare il Promemoria e verificare di aver compilato tutto correttamente. Hai finito!

Ecco un breve riassunto del Bando e dei Requisiti per la partecipazione.
Le Borse vengono erogate, in base alla differenziazione dei beneficiari, in parte in denaro e in parte in servizi, come la mensa e le residenze.
Per accedere al concorso basta compilare la richiesta che si può trovare sul sito https://www.adisurcampania.it, oppure  nella propria Area utente, sezione Diritto allo Studio.
Poiché in base alla condizione variano i servizi e l’ammontare della borsa, nel modulo di richiesta va indicata la propria condizione di studente:
Studente in sede: residente nel comune in cui si trova la sede del proprio corso di studi;
Studente pendolare: residente in un comune non confinante con quello della sede del corso di studi frequentato;
Studente fuori sede: residente in un luogo distante almeno 30km dalla sede del corso di studi frequentato, che per tale motivo prende alloggio presso residenze pubbliche o private con regolare contratto d’affitto per un periodo non inferiore a dieci mesi.
La distanza chilometrica è calcolata mediante il sito dell’ACI con il metodo del percorso più breve.
Il requisito per ottenere la Borsa di Studio, per gli studenti iscritti al primo anno (sia per i CdL Triennali che per quelli Magistrali), è di sola natura economica.
Bisogna quindi avere un Reddito ISEE inferiore a 21.000€, quanto all’indicatore della Situazione Patrimoniale Equivalente del nucleo familiare (ISPE) non dovrà superare il limite di € 40.000,00 (quarantamila/00) per poter accedere alla graduatoria.
In caso di assegnazione della borsa, per il mantenimento della stessa, è richiesto il conseguimento di 20 CFU entro il 10 agosto 2020. In caso di mancato rispetto di questa scadenza, i beneficiari hanno diritto a ricevere solo il 50% dell’intera borsa se tale obiettivo viene conseguito entro il 30 novembre 2020.
In caso non venga rispettata neanche questa scadenza bisognerà restituire l’intero importo della borsa e dei servizi utilizzati.

Per gli studenti iscritti ad anni successivi al primo invece, oltre al requisito di natura economica appena descritto, sussiste un requisito di merito.
Possono infatti accedere alle borse di studio gli studenti che, iscritti ad un corso di laurea triennale, entro il 10/08/2019, abbiano conseguito:
25 CFU per iscritti al secondo anno;
80 CFU per iscritti al terzo anno;
135 CFU per iscritti al settimo semestre (primo semestre dopo la fine del terzo anno);
Inoltre, per gli iscritti ad un corso di laurea a ciclo unico:
135 CFU per iscritti al quarto anno;
190 CFU per iscritti al quinto anno;
245 CFU per iscritti al primo semestre dopo il quinto anno;

Per gli iscritti ad anni successivi al primo di un corso di laurea magistrale o specialistica invece i requisiti per l’accesso alla domanda sono:
30 CFU per iscritti al secondo anno;
80 CFU per iscritti al primo semestre oltre il secondo anno;
Gli studenti iscritti ad anni successivi al primo, che alla data del 10 Agosto 2019 non siano in possesso dei requisiti per accedere alle graduatorie di borse di studio, hanno inoltre la possibilità di usufruire di alcuni bonus:
5 CFU per la domanda di borsa di studio per il secondo anno
12 CFU per la domanda di borsa di studio relativa al terzo anno accademico
15 CFU per la domanda di borsa di studio relativa ad anni accademici successivi al terzo

N.B. I CFU non utilizzati sono cumulativi per gli anni successivi

Gli studenti che risulteranno “idonei non beneficiari”, non riceveranno la borsa di studio a causa della mancanza di fondi economici, ma non sono tenuti a pagare le tasse universitarie.
Le graduatorie definitive per l’assegnazione delle Borse di Studio vengono pubblicate sul sito di riferimento dell’ADISU Salerno entro il 31/12/2019.

STUDENTE “FUORI SEDE”

Gli studenti concorrenti per un posto letto presso le Residenze universitarie nel Campus di Fisciano (SA) e che risulteranno idonei nelle graduatorie provvisorie del concorso, che l’accettazione del posto alloggio assegnato è condizione necessaria per ottenere lo status di fuori sede (art. 10.3.1. del bando di concorso).

Non è possibile , quindi, per gli studenti idonei presentare un contratto di locazione presso privati in luogo dell’accettazione dell’alloggio presso le residenze universitarie, pena l’acquisizione automatica dello status di pendolare.
Per maggiori informazioni è possibile far riferimento al canale ufficiale e-mail : borsecra2@adisurcampania.it.

Altri link utili:
Calcola il contributo onnicomprensivo annuale con ISEE uguale o inferiore a € 30.000 e requisiti di merito stabiliti dalla legge a questo link

Regolamento in materia di contribuzione studentesca A.A. 2019/20 Sezione 1 – Corsi di laurea (DD.MM. 509/99 e 270/04)

Regolamento in materia di contribuzione studentesca A.A. 2019/20 Sezione 2 – Corsi di laurea specialistica/magistrale (DD.MM. 509/99 e 270/2004)

Regolamento in materia di contribuzione studentesca A.A. 2019/20 Sezione 3 – Corsi di laurea del vecchio ordinamento

Maggiori info potete trovarle sul Bando di Borsa di Studio A.A. 2019/2020, consultabile qui.

Per qualsiasi informazione non contenuta in quest’articolo potete contattarci tramite la pagina Pagina Facebook StudentIngegneria,tramite il nostro indirizzo email (studentingegneriasalerno@gmail.com) o di persona venendo nella nostra sede.

 

La tua Associazione

StudentIngegneria

Antonio Carbone